Politica
Dal Comune

Acqui Terme prepara la mobilità del futuro

Pronto un piano articolato per migliorare l'accesso al territorio.

Acqui Terme prepara la mobilità del futuro
Politica Acqui e Ovada, 07 Novembre 2021 ore 08:25

Il Comune di Acqui Terme è pronto a dotarsi di un piano strategico di lungo periodo della mobilità passeggeri e merci, frutto di un processo partecipato. L'obiettivo sarà quello di integrare le varie modalità di trasporto, ridurre le esternalità generate e valorizzare il contesto urbano e territoriale anche in ottica turistica, per ottimizzare la sostenibilità sia ambientale che economica dell'intero sistema dei trasporti.

"Sarà un processo partecipato"

«Siamo pronti a portare una delibera in Consiglio Comunale per realizzare questo processo partecipato che ci permetterà di valorizzare e migliorare la mobilità del nostro territorio . spiega il sindaco Lorenzo Lucchini -. Stiamo lavorando insieme ad altre amministrazioni comunali con l'obiettivo d'individuare le azioni da intraprendere nell’intera area territoriale di riferimento, ubicata tra Genova, Ovada, Acqui Terme e Asti. Il progetto sarà condiviso anche con la Regione Piemonte, affinché poi possa tramutare in un piano effettivamente realizzabile».

Una migliore accessibilità del territorio

Il piano è quello di soddisfare i bisogni di mobilità dei residenti, degli utenti provenienti da altre aree geografiche e delle imprese, favorendo una migliore accessibilità ai territori locali. L'aspirazione è di disincentivare lo spopolamento migliorando i servizi di mobilità, di stimolare lo sviluppo del tessuto produttivo locale, di aumentare l'efficienza del trasporto di persone e di merci e di valorizzare l'attrattività dei territori migliorando la loro accessibilità.