Politica
ALESSANDRIA E PROVINCIA

Elezioni comunali Alessandria e provincia 2022: le reazioni politiche

I seggi si sono chiusi alle 23.

Elezioni comunali Alessandria e provincia 2022: le reazioni politiche
Politica Alessandria città, 27 Giugno 2022 ore 11:52

Stanotte, ad Alessandria, ha vinto al ballottaggio il candidato del centro-sinistra, Giorgio Abonante, con il 54,41% (14.590 voti). Sconfitto il candidato sindaco uscente del centro-destra, Gianfranco Cuttica di Revigliasco che si è fermato, al 45,59% (12.225 voti).

Il commento social del neosindaco:

"E' vostra!"

Da Cuttica di Revigliasco, che lascia la guida della città dopo 5 anni, per ora poche parole:

"Bisogna saper perdere".

Soddisfatto il segretario del PD Piemonte

E' soddisfatto il segretario del PD Piemonte, Paolo Furia, che ha commentato così sui social i ballottaggi:

"Si profila in Piemonte una vittoria netta del centrosinistra nei ballottaggi. Siamo avanti a Cuneo, Alessandria, Omegna e Chivasso. Il primo grazie ai nostri militanti e ai nostri amici e compagni che generosamente hanno appoggiato i loro candidati sindaci passo passo. Poi faremo un’analisi più precisa e evidenzieremo le criticità che comunque questo voto consegna, ma intanto permettiamoci di essere un po’ felici".

Acqui Terme: vince il civismo

Nella cittadina termale, vince il civismo: Danilo Rapetti, ex Forza Italia e ora iscritto alla Lega, è il nuovo sindaco. Sconfitto, l'ex grillino, ora civico, Lorenzo Lucchini. Il ballottaggio tra i due candidati si è chiuso: 62,53% a 37,47%.

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter