Menu
Cerca

Alberto Cirio ha seguito lo spoglio dalla ‘sua’ Alba

Elezioni regionali Piemonte 2019

Alberto Cirio ha seguito lo spoglio dalla ‘sua’ Alba
Politica 27 Maggio 2019 ore 15:45

Cirio sta ha seguito l’aggiornamento dei dati sullo scrutinio dal suo ufficio di Alba, in via Pertinace, a pochi metri da quel municipio che ormai 24 anni fa lo vide giovanissimo vicesindaco, allora per i colori della Lega e a sostegno di una giunta di centrosinistra.

LA VITTORIA E LE CONGRATULAZIONI DI CHIAMPARINO

Chi è Alberto Cirio

Nella giornata di ieri, domenica 26 maggio 2019 si è votato anche per le elezioni amministrative in diversi comuni d’Italia ma lo ‘scontro’ più importante è quello tra Chiamparino e Cirio per la presidenza della Regione Piemonte. Anche se al momento non ci siano i risultati ufficiali dello spoglio, sono usciti diversi exit poll che indicano come dominatore di questa tornata elettorale il candidato governatore di Forza Italia (in coalizione con la Lega) Alberto Cirio.

È nato nel 1972 a Torino. Ha iniziato a fare politica con la Lega nei primi anni Novanta, facendosi eleggere consigliere comunale ad Alba, per poi passare a Forza Italia. A lungo consigliere comunale e vicesindaco di Alba, nel 2005 passa per due mandati al consiglio regionale, per poi lasciare il Piemonte nel 2014 in seguito alla sua elezione al Parlamento Europeo. La sua scelta come candidato presidente è stata imposta da Forza Italia agli alleati del centrodestra a cui la componente più forte della coalizione, la Lega, ha consentito di scegliere il candidato presidente.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli