Durante la partita

Insulti a Livorno, Alessandria Calcio: “Pronte misure opportune ai danni del responsabile” VIDEO

La società calcistica alessandrina ha riferito su Facebook che l'autore di tali frasi è un giornalista regolarmente accreditato alla tribuna stampa.

Insulti a Livorno, Alessandria Calcio: “Pronte misure opportune ai danni del responsabile” VIDEO
Alessandria città, 09 Novembre 2020 ore 13:59

L’Alessandria Calcio sbanca il Moccagatta, battendo per 3-2 il Livorno. La partita, però, ha fatto parlare di sé per gli insulti rivolti alla città toscana da un giornalista durante la diretta televisiva del match. La società calcistica alessandrina su Facebook ha reso noto che verranno prese opportune misure ai danni del responsabile.

Insulti alla città di Livorno

L’Alessandria Calcio sbanca il Mocagatta, battendo per 3-2 il Livorno. Nel corso del match, tuttavia, non sono passate inosservate le frasi lanciate da un giornalista durante la diretta televisiva del match valido per il campionato di Serie C. Prima un “l’ha fatta il negro” rivolto a qualche giocatore amaranto, poi un “non c’è l’alluvione qui“, presumibilmente in riferimento alla tragedia che, nella notte tra il 9 e il 10 settembre 2017, portò alla morte di nove persone seminando distruzione in città.

E’ intervenuto il sindaco di Livorno

Il sindaco di Livorno, Luca Salvetti, è intervenuto in prima persona tramite una nota ufficiale a seguito di tale avvenimento. Il primo cittadino livornese ha espressamente richiesto che vengano subito individuati gli autori delle vergognose parole sentite durante la diretta della partita.

“Pronte misure opportune ai danni del responsabile”


Attraverso la sua pagina Facebook, l’Alessandria Calcio ha dichiarato di aver individuato il responsabile delle inqualificabili espressioni udite dagli spalti durante la partita: un giornalista regolarmente accreditato in tribuna stampa. La società condanna fortemente tali parole e tale comportamento e aggiunge che adotterà tutte le misure necessarie e opportune nei confronti della persona incriminata:

La città di Alessandria ha rievocato in questi giorni gli eventi tragici legati all’alluvione che nel novembre del 1994 portò devastazione e lutti in tutta la città. Quel ricordo resta indelebile anche per l’Alessandria Calcio che in quella circostanza vide gravemente alluvionato il suo stadio e le relative strutture. In quella circostanza, la solidarietà di tutta Italia rese possibile superare quei momenti; memore di ciò la società, in occasione dell’evento alluvionale del settembre 2017 che colpì Livorno ha immediatamente manifestato uguale solidarietà nei confronti della città e dei suoi abitanti facendosi anche promotrice di una raccolta fondi. In occasione della gara con il Livorno del settembre 2017 disputata a Vercelli, l’Alessandria è scesa in campo con una maglia dedicata che ha poi messo all’asta unitamente a un abbonamento al quotidiano “La Stampa” (nostro media partner) e il cui ricavato, € 1500 circa, è stato devoluto al Livorno per attività sul territorio in favore delle famiglie colpite dall’alluvione”.

LEGGI ANCHE: Una corona di fiori nel Tanaro, ad Alba il sindaco ricorda le vittime dell’alluvione del 1994

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità