Eventi
Tempo Libero

Cosa fare ad Alessandria e provincia: gli eventi del weekend (18 -19 giugno 2022)

Una selezione di appuntamenti per il prossimo fine settimana.

Cosa fare ad Alessandria e provincia: gli eventi del weekend (18 -19 giugno 2022)
Eventi Alessandria città, 16 Giugno 2022 ore 10:53

(Foto di copertina: CasaleComics, Casale Monferrato)

Gli appuntamenti imperdibili per il fine settimana in arrivo ad Alessandria e provincia: i nostri consigli per sabato 18 e domenica 19 giugno 2022.

Cosa fare ad Alessandria e provincia: gli eventi del weekend (18 - 19 giugno 2022)

ALESSANDRIA. A Palatium Vetus in mostra le “Opere della collezione. Le Contemporanee”

  • Fino al 30 giugno 2022

La Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria ha rinnovato l’allestimento della Quadreria di Palatium Vetus e mostra al pubblico, per la prima volta, le sue opere di arte contemporanea in un unico percorso. Esposte opere di artisti che per diverse ragioni sono stati importanti per Alessandria: Sandro Chia di cui la città conserva il monumento a Gagliaudo, Aldo Mondino, Marco Nereo Rotelli, fino ad arrivare a Mario Schifano e a Le Corbusier.

La mostra si può visitare il sabato e la domenica dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 19. Alle 11 e alle 16 sono previste visite guidate. Ingresso libero.
Per info: tel. 347 809.51.72; mail: didattica.fondazionecral@gmail.com

ALESSANDRIA. “Un secolo di cinema italiano tra fotografie e costumi”

  • Fino al 30 giugno 2022 - Museo Civico, Palazzo Cuttica

L’esposizione, a cura di Domenico De Gaetano, direttore del Museo Nazionale del Cinema di Torino, è stata fortemente voluta dalla Città di Alessandria e organizzata dall’Azienda CulturAle Costruire Insieme. “Un set alla moda. Un secolo di cinema italiano tra fotografie e costumi” racconta l’anima più autentica del cinema italiano, rappresentata dalle storie, le fotografie e gli abiti degli intramontabili divi dei grandi film.

Diciassette i costumi presenti e settanta le suggestive fotografie di set realizzate dal “fotografo delle dive” Angelo Frontoni (Roma, 1929-2002) si intrecciano in un percorso espositivo che è un viaggio a ritroso che parte dal cinema muto di inizio Novecento, quando Torino era la Hollywood italiana ed erano gli stessi registi a supervisionare i costumi, per poi approdare al cinema sonoro e all’epoca d’oro di Cinecittà, delle pellicole d’autore di Luchino Visconti e Pier Paolo Pasolini e della commedia all’italiana, da Dino Risi a Roberto Benigni.

Orari mostra: dal giovedì alla domenica 15 -19.  Il costo del biglietto intero è di 5 euro, 3 euro il ridotto.  Per informazioni: serviziomusei@asmcostruireinsieme.it

CASALE MONFERRATO. CasaleComics

  • Dal 18 al 19 giugno 2022 - Castello e Mercato Pavia

Due giorni di incontri, presentazioni, contest, workshop e persino Drink& Draw nella riaperta Enoteca del Castello, grazie alla collaborazione con il collettivo milanese “Mercoledì del Secco”?  Circa 60 “eventi nell’evento” e considerando che la Comics sarà aperta sabato e domenica dalle 10 alle 20 significa che per seguirli tutti o si impara a muoversi tra i multiversi, oppure sarà necessario segnarsi quelli che ci interessano di più.

Eccone qualcuno:

  • Associazioni a tema: ci sono i Saint Seiya Italia dedicata ai Cavalieri dello Zodiaco), Doctor Who Italian Fan Club, World Avengers (Marvel), ma se parliamo di Star Wars i brividi aumentano: arriva a Casale GALAXY CLUB, ovvero 501st Legion – Italica Garrison insieme a Rebel Legion e Mando Mercs Costume Club - Oci' Cetar Clan.  Insomma decine e decine di cosplay della “Galassia lontana lontana” e una grande sorpresa.
  • Bambini: un’area tutta loro al Castello e poi tanti giochi e incontri appositamente per le famiglie.
  • Cosplay: non perdetevi sabato 18 giugno:  10 magnifici Eroi, la competizione dedicata ai 10 vincitori di altri concorsi nazionali. Per l’occasione arrivano a Casale alcuni dei Cosplayer più famosi di Italia, in primis Giorgia Cosplay. Domenica gara aperta a tutti.
  • Doppiaggio: vi piacerebbe parlare con Harry Potter? Facile, al castello potete incontrare Alessio Puccio che ha sempre doppiato il maghetto, ma troverete anche le voci di The Witcher, di Kylo Ren e dei più popolari anime.
  • Escape Room: per location c’è un’antica segreta del castello di circa 600 anni fa (vera) che gli Arcadi hanno attrezzato come un ambiente di Metal Gear Solid. Il compito di uscire dalla struttura per lo stoccaggio di armi nucleari non sarà troppo facile.
  • Fumetti: si chiama Casale Comics, volete che non ci siano fumetti? Praticamente l’ultimo piano del Castello è dedicato a loro, sono rappresentate tante case editrici, con autori di Inkiostro, Beccogiallo, Bonelli, Tunuè, Sonda e Bao e le più interessanti autoproduzioni Italiane. Più di 60 artisti compresa La Scuola del Fumetto di Milano e uno stand a tema LGBTQ con gli artisti di Alessandria Pride.
  • Giochi (Da tavolo): tante le associazioni coinvolte per farvi provare nuove uscite e consolidate emozioni al Mercato Pavia
  • Giochi (Videogames ): 100 postazioni al Mercato Pavia destinate alle novità e ai retrogame vi bastano?
  • Giappone: con il patrocinio del Consolato Giapponese tutto il primo piano del Castello diventa un pezzo del Sol Levante. Ci sono corsi e approfondimenti su origami, carta-kamishibai, temari, (sfere decorate), vestizione del kimono, cerimonia del thè, ikebana, xilografia, lanterne tradizionali, bonsai, rilegature, pittura tradizionale, budo, fino all’arte del kintsugi (riparazioni con l’oro).  Poi c’è il Giappone moderno. Chiedete in giro di Lupin III ad esempio.
  • Lego: ancora una bella novità per Casale Comics con l’intero Salone Tartara pieno di costruzioni sensazionali. E una vasca di Lego dove i bambini potranno divertirsi a creare (solo i bambini…?)
  • Mostre: quella nella Manica Lunga dedicata al Mito di Sergio Leone e allo scenografo Carlo Leva, allestita da Mauro Galfrè connota anche il tema di questa edizione “Ultima Frontiera” e poi quella dedicata a Claudio Castellini nella cappella sovrastante, omaggio al primo artista italiano chiamato a collaborare con Marvel. Ma non sono le uniche…
  • Scienza: Cos’hanno in comune maghi e scienziati?  Come funziona il martello di Thor?  Che rapporto c’è tra Batman e la scienza? Tutte le risposte a queste domande in incontri dedicati ai giovani divulgatori scientifici del Web:  Alberto Agliotti,  Francesco Giorda, Dario Bressanini e Michele Bellone.
  • Wrestling: ci solo le Superstar of Wrestling con un ring per match coloratissimi e spettacolari al Mercato Pavia.  D’accordo il Wresting è una recita, ma per fare certe mosse ci vuole la grazia di un ballerino.

Tutti gli appuntamenti su: casalecomicsandgames.com

VALENZA. Abbi cura di Te…Sei un’opera d’Arte” 

  • Fino al 25 giugno - Palazzo Valentino

Centro dell’esposizione sarà il dipinto “Madame Bulgari”, opera realizzata dall’artista Marco Rindori, copia d’autore del ritratto Madame Allan Bott della pittrice polacca Tamara de Lempicka. Con quest’opera la Manifattura ha aderito al progetto Abbi cura di Te…Sei un’opera d’Arte sviluppato da Unigum S.p.A. per veicolare la cultura della sicurezza sul lavoro.

Nella mostra saranno esposte copie d’autore di grandi capolavori della storia dell’arte reinterpretati attraverso la presenza di dispositivi di protezione individuale. Le opere così riproposte veicolano un messaggio importante: prendersi cura di sé.

Orari di apertura: lunedì, martedì e giovedì: 9.00-12.30/15.00-18.00; mercoledì: 9.00-14.00; venerdì: 9.00-12.30; sabato: 9.00-12.00. Per informazioni: 0131 949286 - biblioteca@comune.valenza.al.it

LEGGI ANCHE: Collezione Bistolfi: da sabato 18 al via le visite alla donazione

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter