Eventi
Tempo Libero

Cosa fare ad Alessandria e provincia: gli eventi del weekend (23 - 24 e 25 aprile 2022)

Una selezione di appuntamenti per il fine settimana in arrivo.

Cosa fare ad Alessandria e provincia: gli eventi del weekend (23 - 24 e 25 aprile 2022)
Eventi Alessandria città, 22 Aprile 2022 ore 05:58

Gli appuntamenti imperdibili per il fine settimana in arrivo ad Alessandria e provincia: i nostri consigli per sabato 23, domenica 24 e lunedì 25 aprile 2022.

Cosa fare ad Alessandria e provincia: gli eventi del weekend (23 - 24 e 25 aprile 2022)

ALESSANDRIA. 77° Anniversario della Liberazione

  • Lunedì 25 aprile 2022

Alessandria si prepara a vivere il 25 Aprile nel 77° anniversario della Liberazione: una celebrazione che, nel pieno rispetto delle vigenti prescrizioni anti-pandemiche, quest’anno si declina nuovamente secondo tutti i consueti momenti che caratterizzano questa manifestazione nel capoluogo alessandrino. Di seguito il programma:

  • ore 8:30 – Cimitero urbano Monumentale di Alessandria: Deposizione di una corona d’alloro nell’Atrio di ingresso alla lapide per i Caduti e sosta commemorativa al Sacrario dei Caduti per la Libertà.
  • ore 9 - Cittadella di Alessandria, ingresso da via Pavia: Deposizione di una corona d’alloro alla lapide in ricordo dei Partigiani fucilati nella fortezza Trasferimento in Piazza Giovanni XXIII.
  • ore 9:30-Cattedrale di San Pietro Apostolo: Celebrazione Eucaristica officiata da S.E. Mons. Guido Gallese, Vescovo di Alessandria, in suffragio dei Partigiani caduti. Al termine della funzione religiosa, nella Sala del Capitolo della Cattedrale, verrà letto il testo, firmato in quel luogo, della dichiarazione di resa delle forze armate tedesche e repubblichine nella Città di Alessandria. A seguire, formazione del corteo - accompagnato dalla Banda Civica “Orchestra di Fiati G. Cantone” di Alessandria - e trasferimento, lungo via Parma, al Palazzo di Città.
  • ore 10:30 - Androne e Corte del Palazzo di Città di Alessandria: Deposizione di una corona d’alloro in ricordo dei Caduti per la Libertà e cerimonia di disvelamento della targa in ricordo del conferimento della Cittadinanza Onoraria di Alessandria al Milite Ignoto. A seguire, ripresa del corteo con percorso: piazza della Libertà, via dei Martiri, corso Roma, corso Crimea, Monumento ai Caduti dei Giardini Pubblici.
  • ore 11:15 - Monumento ai Caduti, Giardini Pubblici di corso Crimea. Schieramento del picchetto d’onore interforze - Ingresso nello schieramento dei Labari e dei Gonfaloni Cerimonia dell’Alzabandiera - Onori ai Caduti e deposizione corona d’alloro al Monumento. Saluto a cura di Dario Gemma (Presidente Sezione Comunale A.N.P.I. Alessandria), del Presidente della Provincia di Alessandria e del Sindaco della Città di Alessandria. A seguire - Orazione Ufficiale a cura del dr. Davide Conti storico, saggista, consulente dell’Archivio Storico del Senato della Repubblica. Lettura della motivazione della Medaglia d’Oro Al Valor Militare concessa al Gonfalone della Provincia di Alessandria per l’attività partigiana delle sue Comunità.
  • ore 12.30 - Conclusione della Cerimonia

Corone d’alloro nel corso della giornata verranno collocate anche presso il Monumento ai Caduti sia di Casalbagliano che di Cantalupo nonché presso la Lapide in ricordo di Luiz Lopes Dornelles, pilota del 1° Gruppo da Caccia della Forza Aerea Brasiliana in Italia, abbattuto il 26.4.1945 vicino all’attuale sede del Liceo Scientifico “G. Galilei” di Alessandria.

ALESSANDRIA. Il Novecento da Pellizza a Carrà, una storia di artisti

  • Fino al 1° maggio 2022 - Palazzo Monferrato

Le opere di artisti come Leonardo Bistolfi, Giuseppe Pellizza, Angelo Morbelli e Carlo Carrà racconteranno le rivoluzioni culturali e artistiche del Novecento. La mostra, “Alessandria. Il Novecento da Pellizza a Carrà, una storia di artisti”, è promossa da Camera di Commercio di Alessandria-Asti, Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria e Regione Piemonte e curata da Maria Luisa Caffarelli e Rino Tacchella.

La mostra vuole, in altre parole, costruire un racconto inedito di un secolo in cui si sono avvicendate nell’arco di pochi decenni nuove forme espressive e rivoluzionarie situazioni culturali, non trascurando come dato di centrale importanza la straordinaria stagione dell’architettura che nel secolo XX ha visto lavorare nel territorio di Alessandria personaggi come Marcello Piacentini, Piero Porcinai, Franco Petrucci, Ignazio Gardella, Paolo Portoghesi, tema sul quale il progetto prevede un testo in catalogo e richiami multimediali e fotografici lungo il percorso dell’esposizione, che sarà motivatamente arricchito di collegamenti, anch’essi multimediali e immersivi, ai movimenti artistici e ai suoi fondatori e protagonisti all’interno di un articolato progetto realizzato da Giorgio Annone di Line.Lab – Alessandria.

La mostra si può visitare il sabato e la domenica dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19. Negli giorni della settimana sono possibili visite su prenotazione. Maggiori informazioni al numero 0131/313400.

ALESSANDRIA. Luna Park

  • Fino al 25 aprile 2022 - Viale Milite Ignoto

Torna il Luna Park in viale Milite Ignoto ad Alessandria. Le giostre saranno aperte tutti i giorni fino al 25 aprile da lunedì al giovedì dalle 15 alle 19 e poi ancora dalle 20.30 fino alle 23. Venerdì sabato e domenica orario continuato dalle 15 alle 24. Sabato 23 aprile spettacolo pirotecnico.

ACQUI TERME. Ensemble Harmonicus Concentus

  • Sabato 23 aprile 2022 - Ore 17.30 - Basilica dell’Addolorata

Sabato 23 aprile alle ore 17.30, presso la Basilica dell’Addolorata, in piazza Addolorata ad Acqui Terme, il Comune di Acqui Terme offrirà alla cittadinanza il concerto Lacrimae Amantis dell’Ensemble Harmonicus Concentus.

Il gruppo nasce a Bologna nel 2002 con l’obiettivo di valorizzare i tesori del Barocco attraverso l’esecuzione filologica e la scelta di un repertorio meno conosciuto. L’ensemble unisce così le forze di musicisti che affrontano questo ambito musicale in maniera più approfondita e consapevole, esplorando particolarmente i repertori cameristici e la letteratura sonatistica del Sei e Settecento.

Il pubblico potrà ascoltare un ricco programma musicale per l'eccezionale serata. In programma Lachrimae Amantis di J. Dowland, Lascia ch’io pianga, dal Rinaldo di G. F. Händel, Ciaccona in sol minore Z 730 e Lamento di Didone, da Dido and Aeneas di H. Purcell, Lachrimae Antiquae di J. Dowland, Et è pur dunque vero dagli Scherzi musicali di C. Monteverdi, M. Bucton his Galiard di J. Dowland, Disprezzata regina, dall’Incoronazione di Poppea di C. Monteverdi, L’Eraclite dagli Amusemens pour la Chambre di François Duval, L’Eraclito Amoroso di Barbara Strozzi, Allegro dal Concerto in sol minore per archi e b. c. RV 157 e Destino avaro, dalla Fida ninfa di A. Vivaldi.

L’ingresso è gratuito. Per informazioni è possibile contattare il numero 0144.770.300/203 oppure scrivere a cultura@comune.acquiterme.al.it.

PECETTO di VALENZA. Festival delle orchidee selvagge

  • Sabato 23 aprile 2022

Sabato 23 aprile a Pecetto di Valenza di svolgerà il Festival delle Orchidee selvatiche. Di seguito il programma:

  • Ore 9.30 – Ritrovo al centro sportivo di Pecetto di Valenza e formazione gruppi per visite guidate al Bric Montariolo.
  • Ore 12.45 – Pranzo presso il Centro Culturale Giuseppe Borsalino (Via G. Borsalino 2, Pecetto di Valenza). Costo 20 euro; prenotazione ai numeri 3341135039 (Flavio), 0131940367 (Lorenzo) o 3387683871 (Vanda).
  • Ore 14.15 - Inaugurazione della mostra "I ciottoli del fiume" (Centro culturale Borsalino), realizzata da Associazione La Guarnera in collaborazione con Ente di gestione delle Aree protette del Po piemontese e Comune di Pecetto di Valenza.
  • Ore 14.30 -16.30 - LIFEorchids local participatory meeting: aggiornamento sulle attività di progetto, discussione aperta su modalità e prospettive di una tutela partecipata della biodiversità.
  • Ore 16.30 - Visita alla Rocca e al percorso astronomico con il Gruppo Astrofili Galileo di Alessandria.

Durante la giornata sono visitabili presso il Centro culturale Borsalino le mostre "I ciottoli del fiume" e "Il mare a Pecetto e i fossili della Guarnera". Per la partecipazione alla passeggiata e/o al meeting si prega di iscriversi al link https://forms.gle/H5vWzJCfWhniK93P6

TORTONA. 83esima edizione di Cantarà e Catanaj

  • Domenica 24 aprile 2022 - centro storico

La 83esima edizione della Fiera di anticaglie “Cantarà e Catanaj”, nata a Tortona più di trent’anni fa, avrà luogo l’ultima domenica di aprile lungo le suggestive strade e piazze del centro storico e aree limitrofe. Si tratta di un mercato del piccolo antiquariato, anticaglie, robivecchi, aperto sia a privati sia a commercianti in qualità di espositori. Orari: dalle 8.30 del mattino, lungo via Emilia. Ulteriori informazioni sono reperibili sul sito: www.vivitortona.it  oppure contattando i seguenti numeri di telefono: 0131/864290 -864297

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter