Eventi
Tempo Libero

Cosa fare ad Alessandria e provincia: gli eventi del weekend (25 - 26 giugno 2022)

Una selezione di appuntamenti imperdibili per il prossimo fine settimana.

Cosa fare ad Alessandria e provincia: gli eventi del weekend (25 - 26 giugno 2022)
Eventi Alessandria città, 23 Giugno 2022 ore 10:16

Gli appuntamenti imperdibili per il fine settimana in arrivo ad Alessandria e provincia: i nostri consigli per sabato 25 e domenica 26 giugno 2022.

Cosa fare ad Alessandria e provincia: gli eventi del weekend (25 - 26 giugno 2022)

ALESSANDRIA. Dinosauri in città

  • Fino a domenica 26 giugno 2022 - Viale Milite Ignoto

In viale Milite Ignoto sarà allestita una mostra-didattica con 19 dinosauri e draghi animatronici. “Dinosauri in città” sarà aperta nei giorni feriali dalle 15 alle 20, sabato domenica e festivi dalle 10 alle 20. Biglietto d’ingresso 10 euro. Gratuito sotto i 3 anni. Giovedì 23 giugno promozione speciale con biglietto d’ingresso a 8 euro.

ALESSANDRIA. JazzAl2022

  • 25 e 26 giugno 2022

Una rassegna di concerti all’aperto in piazza Vittorio Veneto davanti alla Biblioteca, in caso di maltempo nella sala congressi di Cultura e Sviluppo in piazza De André.

L’ingresso è libero. Questo il programma:

24 giugnoPaolo Angeli – chitarra sarda preparata (jazz e tradizione sarda)
25 giugno: Javier Girotto – sax soprano e Vincenzo Abbracciante – fisarmonica (ethno jazz)
26 giugno: Ragotago quartet – Pepe Ragonese – tromba, Pancho Ragonese – tastiere, Ares Tavolazzi – basso e contrabbasso, Giovanni Giorgi – batteria. (composizioni originali).

ALESSANDRIA. A Palatium Vetus in mostra le “Opere della collezione. Le Contemporanee”

  • Fino al 30 giugno 2022

La Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria ha rinnovato l’allestimento della Quadreria di Palatium Vetus e mostra al pubblico, per la prima volta, le sue opere di arte contemporanea in un unico percorso. Esposte opere di artisti che per diverse ragioni sono stati importanti per Alessandria: Sandro Chia di cui la città conserva il monumento a Gagliaudo, Aldo Mondino, Marco Nereo Rotelli, fino ad arrivare a Mario Schifano e a Le Corbusier.

La mostra si può visitare il sabato e la domenica dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 19. Alle 11 e alle 16 sono previste visite guidate. Ingresso libero.
Per info: tel. 347 809.51.72; mail: didattica.fondazionecral@gmail.com

ALESSANDRIA. “Un secolo di cinema italiano tra fotografie e costumi”

  • Fino al 30 giugno 2022 - Museo Civico, Palazzo Cuttica

L’esposizione, a cura di Domenico De Gaetano, direttore del Museo Nazionale del Cinema di Torino, è stata fortemente voluta dalla Città di Alessandria e organizzata dall’Azienda CulturAle Costruire Insieme. “Un set alla moda. Un secolo di cinema italiano tra fotografie e costumi” racconta l’anima più autentica del cinema italiano, rappresentata dalle storie, le fotografie e gli abiti degli intramontabili divi dei grandi film.

Diciassette i costumi presenti e settanta le suggestive fotografie di set realizzate dal “fotografo delle dive” Angelo Frontoni (Roma, 1929-2002) si intrecciano in un percorso espositivo che è un viaggio a ritroso che parte dal cinema muto di inizio Novecento, quando Torino era la Hollywood italiana ed erano gli stessi registi a supervisionare i costumi, per poi approdare al cinema sonoro e all’epoca d’oro di Cinecittà, delle pellicole d’autore di Luchino Visconti e Pier Paolo Pasolini e della commedia all’italiana, da Dino Risi a Roberto Benigni.

Orari mostra: dal giovedì alla domenica 15 -19.  Il costo del biglietto intero è di 5 euro, 3 euro il ridotto.  Per informazioni: serviziomusei@asmcostruireinsieme.it

VALENZA. Aperto per Cultura

  • Dal 23 al 25 giugno 2022

La manifestazione è il frutto dell’accordo programmatico firmato lo scorso febbraio dai rappresentanti dei Comuni di Alessandria, Acqui Terme, Casale Monferrato, Novi Ligure, Ovada, Tortona e Valenza insieme ad Alexala, Agenzia Turistica Locale della Provincia di Alessandria e a Fondazione Slala - Sistema Logistico del Nord - Ovest Italia. L’obiettivo è quello di costruire una rete virtuosa di promozione turistica, culturale ed enogastronomica congiunta, da realizzarsi attraverso una serie di iniziative, e in particolare con un unico grande evento articolato in sette date – nel periodo maggio-settembre 2022 – che coinvolga tutti i Comuni firmatari dell’accordo e, di conseguenza, anche l’intero territorio.

Le date di Aperto per Cultura saranno:

  • Valenza 23-24-25 giugno 2022
  • Ovada 7-8-9 luglio 2022
  • Casale Monferrato 21-22-23 luglio 2022
  • Novi Ligure 1-2-3 settembre 2022
  • Tortona 15-16-17 settembre 2022

Teatro, musica, spettacolo, danza, arte, illuminazione scenografica: sono tante le forme con cui Aperto Per Cultura farà vivere i sette comuni dell’Alessandrino in questa serie di appuntamenti, coinvolgendo nella realizzazione di un grande evento non solo il tessuto artistico culturale, ma anche quello delle imprese locali, che diventano parte integrante del format. A questi elementi si aggiunge l’enogastronomia, che è anch’essa una forma di cultura, in accordo ed in coerenza con la parte artistica. In particolare, uno dei momenti clou di ogni appuntamento sarà il grande tavolone collettivo allestito per le strade delle città, dove riunire insieme tutti i partecipanti alla manifestazione per festeggiare mangiando tutti insieme.

In ogni città, la manifestazione si svolgerà in tre diverse giornate, con una serie di contenuti ripetuti e arricchiti dalle specificità di ogni territorio.

Il giovedì ci sarà il Media Day locale, con la conferenza stampa declinata sul territorio di riferimento. L’inaugurazione vera e propria dell’evento sarà poi il venerdì, con il taglio del nastro, una breve esibizione jazz e, a seguire, una selezione di spettacoli teatrali in diversi spazi cittadini; l’apertura di musei, sale d’arte e monumenti; la sfilata luminosa e la parte di ristorazione a cura degli operatori della città. Il sabato continuerà il palinsesto completo di Aperto per Cultura, con performance artistiche, culturali, musicali; l’apertura di musei, sale d’arte e monumenti e l'allestimento del “tavolone delle meraviglie”.

VALENZA. Abbi cura di Te…Sei un’opera d’Arte” 

  • Fino al 25 giugno - Palazzo Valentino

Centro dell’esposizione sarà il dipinto “Madame Bulgari”, opera realizzata dall’artista Marco Rindori, copia d’autore del ritratto Madame Allan Bott della pittrice polacca Tamara de Lempicka. Con quest’opera la Manifattura ha aderito al progetto Abbi cura di Te…Sei un’opera d’Arte sviluppato da Unigum S.p.A. per veicolare la cultura della sicurezza sul lavoro.

Nella mostra saranno esposte copie d’autore di grandi capolavori della storia dell’arte reinterpretati attraverso la presenza di dispositivi di protezione individuale. Le opere così riproposte veicolano un messaggio importante: prendersi cura di sé.

Orari di apertura: lunedì, martedì e giovedì: 9.00-12.30/15.00-18.00; mercoledì: 9.00-14.00; venerdì: 9.00-12.30; sabato: 9.00-12.00. Per informazioni: 0131 949286 - biblioteca@comune.valenza.al.it

LEGGI ANCHE: Collezione Bistolfi: da sabato 18 al via le visite alla donazione

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter