No assembramenti

Alessandria: troppe persone agli argini e le autorità chiudono l’accesso

E' vero che lo sport all'aperto (mantenendo le distanze di sicurezza) è consentito, ma non può trascendere in assembramenti a cielo aperto.

Alessandria: troppe persone agli argini e le autorità chiudono l’accesso
Alessandria città, 16 Marzo 2020 ore 11:45

Restate a casa, queste sono le direttive governative. Ma a quanto pare il messaggio non è passato chiaramente. Così le autorità alessandrine passano alle maniere forti: chiuso l’accesso agli argini.

LEGGI ANCHE: Il suo padrone muore per Coronavirus, canarino salvato dalla protezione civile

Alessandria: tutti agli argini

Troppe persone che, complici le prime belle giornate tiepide, si sono riversate nei giorni scorsi agli argini di Alessandria. E’ vero che lo sport all’aperto non è vietato: ma è altresì indicato che si effettui in solitaria e a distanza di almeno un metro. Se diventa occasione per creare “raduni a cielo aperto” le autorità sono chiamate ad intervenire.

Argini chiusi

Inevitabile dunque la decisione di chiudere l’accesso al percorso in mezzo ai campi. Su richiesta delle forze dell’ordine, è stata abbassata la sbarra impedendo quindi di effettuare il percorso.

TORNA ALLA HOME

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo: