Cronaca
Condizioni cliniche

Il figlio di Stefano Tacconi: "Papà deve superare ancora 2-3 step importanti"

E' ancora una volta il figlio dell'ex portiere della Juve a comunicare con un post su Facebook le condizioni mediche del padre.

Il figlio di Stefano Tacconi: "Papà deve superare ancora 2-3 step importanti"
Cronaca Alessandria città, 27 Maggio 2022 ore 17:32

Il figlio di Stefano Tacconi, Andrea, aggiorna sulle condizioni mediche del padre con un post su Facebook.

"Papà deve superare ancora 2-3 step importanti"

"Papà deve superare ancora 2-3 step importanti, se non ci saranno complicanze verrà spostato in un nuovo reparto a breve".

A scriverlo su Facebook è il figlio dell'ex portiere della Juventus Stefano Tacconi, Andrea che informa sulle condizioni cliniche del padre.

Il trasferimento in Neurochirurgia

L'ex calciatore è ricoverato all'ospedale di Alessandria per una emorragia cerebrale dallo scorso 23 aprile. Dopo il ricovero in Terapia intensiva, è stato trasferito, lo scorso 21 maggio, nel reparto di Neurochirurgia.

Tacconi, come aveva spiegato il primario Andrea Barbanera aveva lasciato la Terapia Intensiva dopo aver acquisito «l’autonomia respiratoria e un buono stato di vigilanza. Questo ci permette di essere più ottimisti: sarà necessario gestire alcune problematiche nel reparto di Neurochirurgia, ma possiamo ipotizzare il trasferimento presso una struttura di riabilitazione tra un paio di settimane».

Il malore

Stefano Tacconi, come già detto, aveva accusato un malore nella mattinata del 23 aprile mentre si stava recando ad un evento ad Asti. Immediatamente soccorso, data la gravità della situazione, era stato trasportato d'urgenza all'ospedale «Santi Antonio e Biagio e Cesare Arrigo» di Alessandria, un centro di eccellenza nel Nord Italia per le patologie neurochirurgiche.

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter