Nobile motivazione

John’s Pub bloccato dal Dpcm, ma non apre di giorno per non danneggiare gli altri locali

Patrick Neckelmann, titolare del pub, ha deciso di non anticipare l'orario di apertura.

John’s Pub bloccato dal Dpcm, ma non apre di giorno per non danneggiare gli altri locali
Alessandria città, 29 Ottobre 2020 ore 13:18

John’s Pub bloccato dal Dpcm, ma non apre di giorno per non danneggiare gli altri locali. E’ questa la nobile decisione presa da Patrick Neckelmann, titolare del pub in via Mondovì ad Alessandria.

John’s Pub bloccato dal Dpcm, ma non apre di giorno per non danneggiare gli altri locali

Il John’s Pub, infatti, resterà chiuso per tutto il periodo in cui il Dpcm resterà in vigore. Queste le dichiarazioni di Patrick Neckelmann, titolare del locale, sulla sua pagina Facebook:

“La mia scelta di non aprire il John’s Pub in orari che non sono quelli del mio pub, sperando al più presto negli aiuti dello stato, è stata fatta anche per non danneggiare le altre attività vicino alla mia, le quali già in difficoltà anche loro come tutti”.

Grande dimostrazione di rispetto da parte di Patrick Neckelmann, titolare del John’s Pub in via Mondovì ad Alessandria, il quale ha deciso di non anticipare l’orario di apertura del suo locale, solitamente previsto per le ore 19. Completamente bloccato dall’ultimo Dpcm, che prevede la chiusura di bar e ristoranti alle 18, il pub avrebbe potuto cambiare la sua linea lavorativa, aprendo per esempio a pranzo, ma il titolare ha scelto di optare per una nobile motivazione.

LEGGI ANCHE: In 200 davanti alla prefettura di Alessandria per protestare contro il Dpcm

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità