Menu
Cerca
Emergenza sanitaria

Lunghe code al centro vaccinale del quartiere Cristo, Asl Al si scusa per il disagio

Code createsi a causa della riprogrammazione delle vaccinazioni dovuta allo stop di AstraZeneca della scorsa settimana.

Lunghe code al centro vaccinale del quartiere Cristo, Asl Al si scusa per il disagio
Cronaca Alessandria città, 24 Marzo 2021 ore 17:24

Una mattinata difficile quella che ha dovuto affrontare l’Asl di Alessandria al centro vaccinale allestito nell’ambulatorio del quartiere Cristo. La grande affluenza di persone anziane, recatesi al presidio per ricevere il vaccino anti-Covid, a causato lunghe code e ritardi. Evento verificatosi a causa della riprogrammazione dovuta allo stop della scorsa settimana del vaccino di AstraZeneca.

Asl Al si scusa per le lunghe code al centro vaccinale del Cristo

Nel corso della mattinata di oggi, mercoledì 24 marzo 2021, nel centro vaccinale allestito all’ambulatorio del quartiere Cristo di Alessandria si sono verificate lunghe code e ritardi nella somministrazioni del vaccino anti-Covid. La causa di tale disagio – fanno sapere dall’Asl Al – riguarderebbe la riprogrammazione delle vaccinazioni dovuta alla sospensione, la scorsa settimana, delle dosi di AstraZeneca. Un errore di tipo informatico avrebbe provocato prenotazioni sovrapposte, concentrando gli appuntamenti anziché spalmarsi:

“Nella mattinata di mercoledì 24 marzo all’esterno del centro vaccinale sito nel l’ambulatorio del Cristo ad Alessandria si sono verificate code e assembramenti a causa dell’alta affluenza delle persone convocate per la vaccinazione. Asl Al ha provveduto a potenziare il personale del centro e nel pomeriggio la situazione è tornata normale”.

Grazie al tempestivo intervento dei volontari della Protezione civile di Alessandria, la situazione è stata gestita nella più totale sicurezza. Sono state fornite sedie e assistenza ai pazienti anziani in attesa di ricevere il vaccino anti-Covid.

Da lunedì vaccinazioni alla Valfré

TI POTREBBE INTERESSARE: L’hot spot all’ex caserma Valfré riconvertito in centro vaccinale entro fine marzo

Come riportato dalla Asl Al, dal prossimo lunedì le somministrazioni del vaccino contro il coronavirus saranno potenziate anche grazie all’apertura dell‘hub all’ex caserma Valfré che consentirà di aumentare il ritmo di inoculazione delle dosi, evitando così di creare disagi e ritardi al momento delle vaccinazioni:

“Da lunedì le vaccinazioni in Alessandria saranno effettuate nel nuovo centro vaccinale presso la ex caserma Valfrè che è attrezzato per gestire volumi di vaccinazione molto più consistenti”.

LE IMMAGINI DELLE CODE DI OGGI:

4 foto Sfoglia la gallery
Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli