Meteo
Previsioni meteo

I danni del maltempo: l'Ovadese è il territorio più colpito

Per oggi, mercoledì 6 ottobre 2021, Arpa Piemonte comunica un graduale miglioramento del meteo, anche se è stata comunque segnalata l'allerta gialla sull'Alessandrino.

I danni del maltempo: l'Ovadese è il territorio più colpito
Meteo Acqui e Ovada, 06 Ottobre 2021 ore 10:57

Due giorni di forti piogge e maltempo hanno lasciato profondi segni in provincia di Alessandria. La doppia piena record dei fiumi Orba e Bormida ha creato grossi disagi nell'Acquese e nell'Ovadese, quest'ultimo il territorio più colpito: l'acqua non è ancora potabile, aziende allagate, case invase dal fango e rischio frane. Per oggi, mercoledì 6 ottobre 2021, Arpa Piemonte comunica un graduale miglioramento del meteo, anche se è stata comunque segnalata l'allerta gialla sull'Alessandrino.

ALLERTA GIALLA AD ALESSANDRIA:

Migliorano le condizioni climatiche

PREVISIONI METEO PER OGGI:

Dopo due giorni di forti piogge, torna il sereno in provincia di Alessandria. Arpa Piemonte segnala che da oggi, mercoledì 6 ottobre 2021, assisteremo ad una nuova rimonta dell'alta pressione sull'Europa occidentale che riporterà il bel tempo al nordovest, ma con foehn in particolare tra oggi pomeriggio e giovedì mattina. Cielo nuvoloso sulle zone di confine con la Lombardia, poco nuvoloso altrove con schiarite sempre più ampie ovunque nel corso della mattinata. Sono attese foschie dense e banchi di nebbia al primo mattino sulle pianure. Al primo mattino deboli rovesci sulle zone orientali di confine con la Lombardia; dalla tarda mattinata nevischio trasportato dal vento sulle creste di confine nordoccidentali.

Il maltempo ha creato grossi disagi ad Ovada

La forte ondata di maltempo che ha sferzato i cieli alessandrini ha generato una doppia piena storica per i fiumi Bormida e Orba avvenuta nel corso della giornata di lunedì, 4 ottobre 2021. Tanti i disagi che si sono verificati sia nell'Acquese, ma anche e soprattutto nell'Ovadese, territorio della provincia maggiormente colpito dai fenomeni atmosferici degli ultimi due giorni.

Queste sono state tutte le segnalazioni del sindaco di Ovada, Paolo Lantero:

"Cari concittadini visto il bollettino di allerta gialla, emesso dall’Arpa, e viste le previsioni che segnalano un deciso miglioramento delle condizioni le scuole di ogni ordine e grado saranno aperte e sarà regolare anche il servizio mensa. Grazie ad uno straordinario sforzo organizzativo della società Econet il servizio di raccolta rifiuti porta a porta sarà assicurato. Potranno variare gli orari di ritiro ma è possibile esporre i propri contenitori. Tuttavia, anche per la giornata di oggi, 6 ottobre 2021, l’acqua non sarà potabile. Il servizio di distribuzione di acqua potabile presso il piazzale del Cimitero comunale riprenderà questa mattina alle 9".

Proseguono gli interventi dei Vigili del Fuoco di Alessandria nel territorio ovadese, dove alcune squadre stanno operando. Si contano da questa mattina una quindicina di richieste. Smottamenti con successive verifiche da parte dei pompieri in Ovada Tagliolo e Molare. Richieste per rimozione alberi pericolanti e per prosciugamenti di cantine e interrati in varie zone della città.

IL POST:

Tutte le segnalazioni della Protezione civile

La Protezione civile di Alessandria continua nel monitoraggio dei danni causati dal maltempo e nelle segnalazioni sulle riaperture di strade e ponti. In particolare, sulla loro pagina Facebook hanno condiviso il video di una frana che si è verificata sulla strada statale 334 del Sassello.

IL VIDEO:

Traffico veicolare

La Protezione civile comunica:

  • la chiusura della SP207 che porta alla frazione Olbicella del comune di Molare
  • la chiusura della SS456 del Turchino all'altezza Gnocchetto
  • la chiusura della SS334 del Sassello per frana al km31

È stato riaperto – con scambio di carreggiata – il tratto di A26 tra Ovada e Masone chiuso ieri per uno smottamento. Riaperto anche il casello di Masone in entrambe le direzioni dopo alcune verifiche tecniche. Lo scambio di carreggiata sta però provocando al momento (ore 8, n.d.r.) 5 chilometri di coda. Coda anche tra Genova Bolzaneto e Bivio A7/A12 Genova-Livorno per traffico intenso. E' stato riaperto il ponte ss10 Alessandria-Spinetta Marengo in entrambe le direzioni.

Traffico ferroviario

Per quanto riguarda il traffico veicolare, si comunica che dalle 5 di oggi, 6 Ottobre 2021, è stata riattivata completamente la linea ferroviaria Genova - Ovada - AcquiTerme , con riduzione della velocità a 30km/h tra Prasco e Ovada , Campo Ligure e Rossiglione.