Sogno sfumato

Eurovision 2022: Alessandria è fuori. La corsa continua per Milano, Torino, Pesaro, Rimini e Bologna

Escluse, insieme alla nostra provincia, anche città come Roma, Genova e Sanremo.

Eurovision 2022: Alessandria è fuori. La corsa continua per Milano, Torino, Pesaro, Rimini e Bologna
Spettacoli Alessandria città, 25 Agosto 2021 ore 11:51

Eurovision 2022: esclusa ufficialmente la candidatura di Alessandria. In lizza restano Milano, Torino, Pesaro, Rimini e Bologna.

Eurovision 2022: fuori Alessandria

Torino, Milano, Pesaro, Rimini e Bologna. Sarà una di queste 5 città ad ospitare l'Eurovision Song Contest 2022. La scelta definitiva di Rai e European Broadcasting Union (Ebu) verrà comunicata tra la fine di agosto e l'inizio di settembre. Sfuma così il sogno di Alessandria che è stata ufficialmente esclusa. 

La candidatura

I Måneskin, con la loro vittoria lo scorso mese di maggio hanno riportato l'Eurovision in Italia, dopo 31 anni: sono i terzi artisti italiani a vincere la competizione europea dopo Gigliola Cinquetti nel 1964 e Toto Cutugno nel 1990.

Su 17 città che avevano manifestato interesse ad ospitare la manifestazione, solo 11 hanno poi effettivamente presentato un dossier di candidatura, il nostro capoluogo l'aveva avanzata lo scorso 13 luglio. Un'ulteriore scrematura, in base alla documentazione presentata e ai requisiti richiesti dal bando di candidatura, ha portato all'individuazione delle 5 finaliste.

Affinché la candidatura possa essere presa in considerazione infatti è necessario che la città proposta abbia dei requisiti fondamentali:

  •  Arena o altra struttura chiusa con una capienza di almeno 10.000 posti effettivi e una altezza di almeno 18 metri;
  • Collegamenti con uno o più aeroporti internazionali.
  • Capacità ricettiva adeguata per ospitare turisti, artisti, tecnici, giornalisti ecc.

Oltre ad Alessandria fuori dai giochi anche città come Genova, Sanremo e Roma. Le cinque finaliste, come già detto sono Torino, Milano, Bologna, Pesaro e Rimini.